Navigazione veloce

banner_PON_14_20_

 

Questo istituto è beneficiario di fondi strutturali europei

Underadio - La web radio dei ragazzi

LA NOSTRA WEB RADIO

1, 2, 3… Tutti sincronizzati su Underadio, la web radio dei ragazzi.

Sono due anni che noi alunni di III A e III B portiamo avanti questo progetto a carattere educativo che ci coinvolge e ci tocca direttamente; esso ci dà l’opportunità di dar voce alle nostre idee, ai nostri pensieri, alle nostre sensazioni, cosa che non capita a tutti!

Insieme discutiamo sui temi dell’integrazione e del contrasto a tutte le forme di discriminazione e intolleranza. Affrontiamo problemi dati per  scontati che, senza rendercene conto, sottovalutiamo. 

A volte parlare davanti a un microfono può essere difficile… ma Underadio serve anche a questo. Abbiamo perfezionato così il nostro modo di esporre concetti anche profondi ed esternare emozioni nel modo giusto. 

Per mettere in pratica i valori di non discriminazione, comunicazione e tolleranza abbiamo intrapreso due attività:

  • ad ottobre, nel 2014, una delle due classi interessate al progetto, ha partecipato ad un campo-scuola di tre giorni organizzato da Save the Children, la stessa associazione che supporta Underadio, in cui è stato possibile riscoprire cose che nella normalità di ogni giorno ci sfuggono;
  • il 9 maggio prenderemo parte ad un evento nazionale,a conclusione del progetto, nella città di Napoli. Lo scopo della giornata è di sperimentare la possibilità di contrastare nel quotidiano tutte le forme di discriminazione attraverso il ricorso a molteplici linguaggi espressivi, con i quali raccontare noi stessi, esprimere le nostre opinioni utilizzando diversi canali comunicativi.

La lezione più importante che in questi due anni di progetto abbiamo appreso è che il vero contrasto alla povertà educativa deve partire dalle scelte quotidiane di ognuno e vederci protagonisti attivi di tale processo. 

Underadio ci ha insegnato e continua ad insegnarci a stare insieme, a rispettarci l’uno con l’altro e a sperimentare nel nostro micro-mondo parole importanti come uguaglianza, accoglienza, condivisione .

1, 2, 3…la parola ai ragazzi!

Ludovica Bastianini

Zoe Ventura

News

11 Apr 16 - Ricevimento genitori scuola secondaria di primo grado

Si comunica che il ricevimento pomeridiano dei genitori si terrà nei giorni 20 e 21 aprile 2016 secondo il seguente prospetto: Ricevimento aprile 2016

8 Apr 16 - Ricevimento genitori primaria secondo quadrimestre

Si comunica che nei giorni 13 e 14 aprile 2016, dalle 17 alle 19 si terranno i colloqui informativi con i genitori degli alunni delle classi di scuola primaria, nei rispettivi plessi di frequenza. I docenti comunicheranno le modalità di svolgimento dei colloqui per le singole classi, tramite avviso scritto sul diario.

28 Mar 16 - Non ti scordar di me – 2016

“La scuola è un po’ la nostra casa: è giusto che  ce ne  prendiamo cura tutti insieme” questo il pensiero che ha animato la giornata di venerdì 11 marzo  dedicata a ” Non ti scordar di me- operazione scuole pulite”. Un evento che ormai è una tradizione nella nostra scuola e come ogni anno ha […]

15 Mar 16 - Incontro con gli studenti della St. Francis School

Il 15 e 16 marzo la classe 3D e la  classe 3E incontreranno gli studenti della St. Francis School di Austin, in Texas. Il 15 marzo l’incontro avverrà al centro di Roma, dove gli alunni avranno l’occasione di conoscersi e di  partecipare ad una caccia al tesoro a piazza Navona e piazza del Pantheon. Il […]

29 Feb 16 - Incontro con il campione

I GIOVANI INCONTRANO I CAMPIONI: all’I.C.  ” A. MANZI “ di Roma via del Pigneto n°301/A, d’intesa con il C.O.N.I. provinciale, si è organizzato l’incontro sul tema   “ I valori nello sport “ . L’incontro con i campioni è diventato nella nostra scuola un rituale e un punto di forza della nostra varia e […]

25 Feb 16 - Nota Miur Viaggi di Istruzione

Nella sezione circolari è pubblicata la nota Miur relativa ai viaggi di istruzione

Tutte le news...

1 Ott 15 -

Elezioni del Consiglio d’Istituto aa.ss. 2015-2018 Elenco degli eletti come membri del Consiglio d’Istituto aa.ss. 2015-2015, componente genitori, docenti e ATA